L'educazione è cosa di cuore

 

L’amore per i giovani e soprattutto il farli sentire amati, attraverso l’interessamento ai loro giochi, alle loro vite e alle loro problematiche è quello che rende l’educatore un amico speciale, un fratello maggiore che guida il giovane verso l’autonomia.

 

In evidenza

  • 150 la gallina canta

    Ha riscosso un notevole successo l’atto unico “150 la gallina…
  • Welcome to Malta

    Anche quest’anno alcuni ragazzi di seconda e terza media hanno…
  • Tutti in gita

    Le prime e le seconde  medie hanno concluso il mese…
  • La fantasia a ritmo di ora

    Le classi seconde hanno realizzato degli orologi a parete unendo…
  • SOCIAL4SCHOOL

    Un grazie vivissimo al Prof. Pensa e alla Prof.ssa Capecchi…
  • Una nuova rubrica

    E' uscito questa settimana sul giornale Vita Diocesana Pinerolese il…

 

Consulta l'archivio completo delle news